LA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DELLA COMUNITÀ MONTANA DI VALLE TROMPIA: UN ESEMPIO DI EFFICIENZA AMMINISTRATIVA

 

Dalla sua nascita nel 2015 ad oggi la Centrale Unica di Committenza della Comunità Montana di Valle Trompia ha ottenuto risultati positivi sia per quanto riguarda l’aumento degli enti aderenti al servizio, sia per le certificazioni ottenute che per il livello qualitativo dei servizi erogati.

La Centrale Unica di Committenza (CUC) è gestita grazie al supporto di Se.Va.T., la nuova società consortile interamente pubblica di Comunità Montana di Valle Trompia, e svolge per conto dei comuni aderenti tutte le procedure di affidamento di appalti di lavori, servizi, concessioni e partenariato pubblico-privato, senza limiti di soglia.

La CUC opera come sede territoriale della più ampia Centrale Unica di Committenza di Area Vasta Brescia, federata con Provincia di Brescia e le Comunità Montane di Valle Camonica, Sebino Bresciano ed Alto Garda. Questo servizio, al quale aderiscono a livello provinciale ben 124 comuni, dei quali 26 presso la sede di Valle Trompia, svolge per conto dei comuni aderenti tutte le procedure di affidamento di appalti di lavori, servizi, concessioni e partenariato pubblico-privato, senza limiti di soglia. L’elevata specializzazione del personale impiegato ha fatto conseguire a questo servizio nel 2018 la Certificazione di Qualità ISO 9001. Dall’avvio della gestione associata (2015) questa gestione associata ha sviluppato gare per un valore superiore a 200 milioni di euro, contenendo i tempi di attesa medi tra richiesta di attivazione gara e pubblicazione del relativo bando in 11 giorni, con un tasso di incidenza dei ricorsi (insidia assai frequente nelle procedure di gara) statisticamente vicino allo zero. Novità del 2019 la Centrale Unica di Committenza di Valle Trompia ha inaugurato un nuovo servizio: una gara aggregata (“Accordo quadro per la manutenzione del verde”) con la reale centralizzazione di Committenza, ovvero l’affidamento a Comunità Montana di Valle Trompia anche della stipula di un contratto unico per amministrazioni differenti. Questo sistema consente di abbattere in maniera significativa gli oneri ed i tempi di gestione del contratto per l’appaltatore finale, con il risultato, conti alla mano, che le lungimiranti amministrazioni di Collebeato, Villa Carcina, Concesio e Gardone Valtrompia che hanno sperimentato per primi il nuovo servizio hanno ottenuto a gara conclusa un risparmio rispetto alla propria spesa storica che cumulato per i prossimi quattro anni di durata del contratto ammonta a ben 282.200 €. Un bell’esempio di buona amministrazione attraverso l’efficientamento delle procedure amministrative!

Per sapere di più sulla CUC clicca qui